Home CAMPO ANIMATORI A LOURDES

CAMPO ANIMATORI A LOURDES

CAMPO ANIMATORI A LOURDES


SERVIZIO E UMILTÀ: LA MISSIONE DEL CAMPO ANIMATORI A LOURDES

Don Davide annuncia alla comunità la nuova esperienza estiva per i giovani

«Un campo di servizio a Lourdes per gli animatori e i giovani dell’oratorio». Il parroco don Davide alla fine della Messa delle 11 dell’8 febbraio, alla vigilia della Festa della Madonna di Lourdes dell’11 febbraio, ha annunciato alla comunità la nuova esperienza estiva che la parrocchia propone ai giovani: un campo animatori a Lourdes che si terrà dal 21 al 26 luglio con al centro l’umiltà e il servizio sullo stile del Vangelo, un cammino che porti i suoi frutti a tutta la comunità e orienti i percorsi dei gruppi giovani e dell’oratorio.

Una proposta che porta ad accogliere l’invito di papa Francesco «ad uscire dalle proprie realtà per andare verso le periferie».

 

Al centro dell’omelia dell’8 febbraio don Davide, commentando le letture, ha posto proprio due parole: «umiltà e servizio per l’annuncio del Vangelo», ha infatti presentato la testimonianza di santa Giuseppina Bakhita, santa del giorno, schiava del Sudan vissuta a cavallo tra l’800 e il ‘900, rapita, maltrattata, considerata un oggetto, venduta cinque volte. Giunta come schiava in Italia, in Veneto, si convertì al cristianesimo, decidendo di entrare nel Convento delle Canossiane dove pronunciò i voti perpetui; in convento percorre il suo cammino di santità con gli incarichi di portinaia, cuoca e sacrestana: «umiltà e servizio, appunto, per l’annuncio del Vangelo».

Valori centrali nel messaggio di Lourdes, consegnato nel 1858, nel corso di 18 apparizioni, dalla Madonna (Nostra Signora di Lourdes) a santa Bernardette, una ragazzina analfabeta, la cui famiglia era caduta in disgrazia, in un paesino sui Pirenei neanche segnato sulle carte geografiche, oggi meta di pellegrinaggio per sei milioni di pellegrini all’anno.

Il campo si terrà dal 21 al 26 luglio, dopo l’Estate Ragazzi. Al centro l’esperienza del servizio ai malati e ai pellegrini del santuario, la scoperta dei segni e del messaggio di Lourdes, la visita ai luoghi di santa Bernardette, oltre a momenti di condivisione con attività, grandi giochi, serate sullo stile dei campi, la conoscenza e il confronto con i gruppi di giovani provenienti da tutto il mondo.

«Lourdes, la gioia della missione». È il tema di riflessione che il santuario propone ai giovani nel 2015 e che guiderà il campo animatori.

ISCRIZIONI

I ragazzi dei gruppi giovani possono iscriversi al campo in oratorio entro il 31 marzo.

Per informazioni: 333.2806189.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *