Home Verbale del Consiglio pastorale – 15 febbraio 2017

Verbale del Consiglio pastorale – 15 febbraio 2017

Verbale del Consiglio pastorale – 15 febbraio 2017

Mercoledì 15 febbraio 2017 alle 21 in parrocchia, su convocazione del parroco, si tiene il Consiglio pastorale parrocchiale.

Sono assenti: Pietro Martino, Marco Carpaneta, Alberto Lazzaro, Vito Montanaro, Tonino Visalli che, con delega, viene sostituito da Domenico Terrioti.

INTRODUZIONE DI DON DAVIDE

Don Davide sottolinea l’importanza di rilanciare uno stile comunitario fra i vari gruppi pastorali. «Al di là dei progetti», ha detto, «è opportuno tessere e costruire relazioni che portano ad andare oltre pregiudizi di sorta per edificare una comunità coesa che cammina con lo stile del Vangelo».

UNITÀ PASTORALE 9

Gabriella Damilano presenta il lavoro svolto dalle commissioni dell’Unità pastorale 9 per le famiglie, i giovani, i gruppi caritativi.

La Commissione di Up sta progettando di aprire un lavoro comune anche per i gruppi del Vangelo nelle case e in ambito culturale. Su quest’ultimo punto una prima iniziativa sarà l’inserto dell’Unità pastorale 9, allegato al settimanale diocesano “La Voce e il Tempo”, in uscita sul numero di domenica 19 marzo.

Positivo il percorso per i giovani dell’Unità pastorale 9 «Verso l’alto»: sei incontri all’anno (quattro serate e due ritiri) strutturati nel seguente modo: mezz’ora di relazione a cura di un esperto su un tema scelto, confronto in gruppi, preghiera.

Sempre a livello di oratori si sono avviate alcune attività in comune: festa di Carnevale (18 febbraio), corsi animatori in vista dell’Estate ragazzi (a maggio), tornei durante l’Estate ragazzi.

Il lavoro per le famiglie e i gruppi caritativi è ancora in fase di start up ma ha comunque registrato buoni frutti.

Si invitano dunque i gruppi pastorali che operano negli ambiti indicati (giovani, famiglie, carità, Vangelo nelle case) a camminare in questa direzione richiesta dall’Arcivescovo.

IL CAMMINO DI QUARESIMA A SANT’ANNNA

Meditazioni e incontri comunitari di Quaresima

Sul tema «La Parola è un dono, l’altro è un dono» (Papa Francesco) si propongono i seguenti incontri quaresimali rivolti a tutta la comunità:

  • Venerdì 10 marzo alle 21 in cappellina: «Entriamo a cuore aperto negli ultimi e gli ultimi entreranno nel nostro cuore», interviene suor Milva Molinari del Servizio animazione ed accoglienza della Piccola Casa del Cottolengo.
  • Venerdì 24 marzo alle 21 in cappellina: «Dal carcere all’eremo, dalle sbarre alla luce». Interviene Yuri Nervo, fondatore dell’Eremo del Silenzio presso l’ex Carcere Le Nuove di Torino (via Borsellino 3).

I gruppi famiglia e giovani si occupano di preparare l’accoglienza del primo incontro; i gruppi caritativi e i gruppi di preghiera quella del secondo incontro (chiedere a don Davide e don Silvio per i dettagli).

Iniziative nel tempo di Quaresima:

  • Via Crucis ogni venerdì di Quaresima alle 15.30 in chiesa.
  • Via Crucis di Unità pastorale venerdì 7 aprile alle 20.45 a Sant’Alfonso.
  • Pasqua dei malati, mercoledì Santo, 12 aprile, alle 16 in chiesa celebrazione comunitaria dell’Unzione degli infermi.
  • Confessioni comunitarie, mercoledì 12 aprile alle 21 in chiesa.
  • Giovedì Santo, 13 aprile, Messa in Coena Domini alle 18.15 in chiesa.
  • Venerdì Santo, 14 aprile, alle 15.30 Via Crucis in chiesa; alle 18.15 Liturgia della Croce in chiesa; alle 20.45 Via Crucis presieduta dall’Arcivescovo in Centro città.

Ritiri di Quaresima del catechismo:

  • Domenica 19 marzo in oratorio: ritiro per i gruppi delle medie.
  • Domenica 26 marzo in oratorio: ritiro per la quarta elementare con la Prima confessione.

Ritiro di Quaresima per i giovani (dai 18 anni in poi):

  • Domenica 19 marzo nell’ambito del percorso «Verso l’alto» dell’Up 9, dalle 11.30 alle 17 presso il Santuario Nostra Signora di Lourdes in corso Francia 29.

QUARESIMA DI FRATERNITÀ

La Quaresima di fraternità della parrocchia Sant’Anna continuerà a sostenere i progetti di solidarietà avviati in Benin presso la diocesi di Natitingou dove opera don Servais.

Il gruppo famiglia e laboratorio si occuperà di organizzare un banchetto di beneficienza durante le Messe di una domenica di Quaresima.

Si organizzerà poi un concerto Gospel in teatro un sabato sera nel mese di aprile.

RICORDO DI DON GIAN CARLO E DEL DIACONO SERGIO

a cinque anni dalla morte

Don Davide, don Silvio e il Consiglio pastorale propongono una giornata comunitaria in ricordo e in suffragio del parroco don Gian Carlo Vacha e del diacono Sergio Di Lullo a cinque anni dalla morte, avvenute rispettivamente l’11 aprile e il 10 agosto 2012.

Si sceglie come data domenica 11 giugno 2017.

Programma:

  • Alle 11 S. Messa di ricordo e suffragio con la partecipazione di tutti i gruppi pastorali. Durante la Messa sarà, inoltre, consegnato il mandato agli animatori di Estate Ragazzi.
  • Dopo Messa aperitivo sul sagrato.
  • Nel pomeriggio dalle 14 alle 19 sui campetti Torneo memorial in ricordo di don Gian Carlo e del diacono Sergio organizzato dalla Scuola calcio dell’oratorio Sant’Anna. Si chiede il coinvolgimento dei giovani, catechiste e famiglie per la gestione del bar e la preparazione e distribuzione della merenda. Premiazioni per tutti.

La Scuola calcio per permettere la partecipazione ad un numero superiore di squadre (solo Sant’Anna ne ha sette) propone di organizzare il torneo su due giorni, dunque: sabato 10 giugno al mattino (dalle 9 alle 12), pomeriggio (dalle 14 alle 19) e domenica 11 giugno al pomeriggio (dalle 14 alle 19).

PELLEGRINAGGIO A LOURDES

La parrocchia organizza un pellegrinaggio a Lourdes per tutta la comunità dal 15 al 18 giugno con autobus privato con poltrone letto. Costo 295 euro a persona. Iscrizioni e informazioni dettagliate in Ufficio parrocchiale o sul sito della parrocchia.

ALTRI APPUNTAMENTI

  • Domenica 2 aprile alle 11: Cresime adulti
  • Domenica 7, 14, 21 maggio alle 11: S. Messa con le Prime Comunioni.
  • Sabato 27 maggio in oratorio «Parrock festival», festa a conclusione delle attività pastorali dell’anno. Il ricavato della festa sarà devoluto per permettere l’iscrizione all’Estate ragazzi 2017 ai bambini delle famiglie in difficoltà economiche.
  • Dal 12 giugno al 14 luglio: Estate ragazzi e campi estivi a Melezet (venerdì 14 luglio festa finale di Estate ragazzi).
  • Dal 17 al 23 luglio: Campo animatori a Melezet.

LAVORI SEDI SCOUT E RIFACIMENTO CAMPETTI ORATORIO

Il gruppo scout Torino 3 annuncia, attraverso comunicazione a don Davide, che dal mese di settembre 2017 trasferirà definitivamente le proprie sedi nel sottosagrato negli spazi concessi da don Davide (nell’ex sede del regista Enrico Venditti).

L’attuale sede scout al piano terra della casa sui campetti, da settembre 2017, verrà utilizzata, dunque, dalla Scuola calcio dell’oratorio. La parrocchia studierà, invece, quale nuova collocazione trovare per la sede al primo piano della casa sui campetti (che in ogni caso richiede lavori di ristrutturazione o adeguamento).

La parrocchia ha aderito ad un bando della Regione Piemonte per l’erogazione di fondi per la ristrutturazione di impianti sportivi a finalità sociali.

Con questi fondi, con altri della parrocchia e altri dell’oratorio (associazione Oratorio Sant’Anna) tra fine luglio e agosto si procederà alla sostituzione dell’erba sintetica dei campetti.

Se ci saranno altre disponibilità economiche, in relazione al bando della Regione, si procederà anche alla sostituzione delle recinzioni dei campetti, dell’impianto di illuminazione con tecnologia a led per favorire il risparmio energetico e all’adeguamento del nuovo spogliatoio (ex sede scout).

Don Davide ribadisce che si tratta di un investimento sulla Pastorale giovanile e delle famiglie della parrocchia. I campetti sono, infatti, occasione privilegiata di aggregazione che contribuiscono ad avvicinare nuove famiglie alla comunità e condividere con loro un cammino di fede e di crescita. I campetti, come ad oggi, saranno utilizzati da scuola calcio, oratorio, scout, estate ragazzi con precise regole di gestione in modo da prendersi cura in maniera ottimale dell’opera realizzata.

CASA ALPINA MELEZET

Don Davide esprime soddisfazione per la gestione della Casa alpina di Melezet, segnalando un miglioramento nel bilancio economico, come auspicato. Si conferma dunque la necessità di tenere chiusa la casa nei mesi invernali (da novembre a marzo compresi).

Don Davide comunica, inoltre, che darà il via ai lavori per realizzare una doccia nella camerata al piano interrato della casa di Melezet.

ACCOGLIENZA MIGRANTI

Si comunica che l’Unità pastorale 9 aderisce al progetto di accoglienza di una famiglia siriana tramite un corridoio umanitario promosso dalla Comunità di Sant’Egidio.

Il progetto fa capo alla parrocchia di Sant’Alfonso. È possibile aderire come famiglie o singoli contattando la parrocchia Sant’Alfonso. Informazioni sul sito della parrocchia o in ufficio parrocchiale.

VARIE

Il consiglio pastorale, oltre alla Quaresima di fraternità, autorizza i seguenti banchetti di beneficienza davanti alla chiesa nelle Messe di una domenica tra marzo e maggio:

  • suore dei poveri di corso Francia
  • ragazzi dell’oratorio settimanale e del dopo-scuola a fronte di un progetto strutturato ed educativo ancora da presentare.

Il Consiglio si chiude alle ore 23.

Torino, parrocchia Sant’Anna 15 febbraio 2017

Il segretario,

Stefano Di Lullo

Il parroco,

Don Davide Pavanello

Comments are disabled.